Come scegliere le tende da sole

Come scegliere le tende da sole

Le tende da sole sono elementi che contribuiscono significativamente ad aumentare la comodità e godibilità di balconi, finestre, terrazzi, giardini, verande etc.

Esse proteggono dal sole, dal calore e da sguardi indiscreti, rendono verande, balconi e terrazzi fruibili anche d’estate, decorano la facciata dell’edificio.

Esse, inoltre, abbelliscono gli edifici e contribuiscono alla loro efficienza energetica impedendo ai raggi solari di riscaldare eccessivamente gli ambienti durante le stagioni più calde.

Proprio perché le tende da sole hanno un notevole impatto estetico su un edificio, per installarle su terrazze e balconi condominiali occorre informarsi sul Regolamento del condominio, che spesso prevede l’istallazione di tende con caratteristiche estetiche simili (es. modello, colore etc.).

come scegliere le tende da sole

Tenda a capanno per mansardaRIF: TS270

Sia che siamo condizionati dal regolamento condominiale, sia che siamo completamente liberi nella scelta, è bene conoscere i più comuni modelli di tende da sole, in modo da pensare bene a quello che preferiamo prima dell’acquisto.

Le tende da sole devono sempre essere realizzate su misura. Dunque il modello della tenda, il tipo di tessuto ed altre sue caratteristiche devono essere scelte anche in base alla loro destinazione d’uso e alla struttura dell’edificio.

Qualunque sia la scelta della tenda da sole, bisogna sempre controllare che la tenda sia provvista di marchio CE, nome e indirizzo del fabbricante e che sia provvista di manuale di uso e manutenzione.

Oltre alla indispensabile conformità CE e al modello, ci sono altre caratteristiche da valutare per scegliere le tende da sole, vediamone alcune.

Materiali del telaio della tenda

Il telaio della tenda da sole è generalmente in:

  • PVC: è un materiale termoplastico ignifugo, resistente agli urti e agli agenti atmosferici, durevole e dal costo inferiore rispetto al legno. Il PVC può essere prodotto in qualunque colore. Non necessita di manutenzione se non la normale pulizia. Perché duri molto a lungo nel tempo (es. stabilità, tenuta del colore etc.) è importante che sia di buona qualità quindi risulta più conveniente comprare un prodotto in PVC di buona qualità piuttosto che un prodotto di scarsa qualità anche se di prezzo inferiore.
  • alluminio: elegante e resistente, può essere verniciato in diversi colori e trattato in modo da resistere meglio all’esterno.
  • legno trattato: dà un effetto estremamente caldo, elegante e naturale. Il legno deve essere trattato in modo da renderlo resistente alla luce, al calore, alle muffe, all’umidità.
  • struttura di una tenda ad attico da gani tende toscana

    Telaio di tenda ad attico con struttura pesante RIF: TS12

    Tessuti per tende da esterni

    I tessuti per l’esterno devono essere:

  • in grado di schermare i raggi solari col minor sbiadimento possibile dei colori.
  • resistenti agli strappi;
  • resistenti agli agenti atmosferici; (es. gelo, acqua etc.)
  • se richiesto, impermeabili all’acqua;

  • resistenti alle muffe;
  •  
    Tra i tessuti per esterni attualmente in commercio ricordiamo:

    tessuti tende rivestimenti gani tende

  • tessuti naturali come il cotone: poco consigliati per l’esterno poiché soggetti a strappi, scolorimenti e usura a meno che non ricevano dei trattamenti speciali;
  • tessuti screen: sono tessuti che riflettono bene luce e calore del sole, permettendo così di aumentare l’isolamento energetico degli ambienti. Hanno costi non elevati;
  • in tessuti in PVC: molto resistenti alla pioggia, sono anche facili da pulire;
  • in tessuti in PVA-PES: fibre sintetiche impermeabili, resistenti e durevoli;
  • in tessuti in poliacrilico e poliestere; sono tessuti sintetici molto adatti all’esterno poiché proteggono bene dagli UV; possono essere colorati in modo da ottenere colori luminosi e duraturi; spesso sono sottoposti ad un trattamento che ne assicura l’idrorepellenza ossia l’impermeabilità all’acqua; il poliestere, inoltre, è molto resistente agli strappi e alle tensioni;
  • tessuti tecnici per l’esterno di nuova concezione.
  • Colore e spessore del tessuto per esterni

    Per quanto riguarda il colore, oltre ai gusti personali, bisogna ricordare che le tinte scure proteggono meglio dal sole rispetto a quelle chiare ma attirano più calore.

    tenda a bracci a righe per copertura giardino interno villetta

    tenda a bracci a righe per copertura giardino di villetta RIF: TS306

    tenda a capanno con fantasia a righe verdi

    tenda a capanno a righe verdi RIF: TS333

    tenda a capanno e tenda a caduta verdi

    tenda a capanno e tenda a caduta verdi RIF: TS51

    Come è facile immaginare, i tessuti per esterni più spessi proteggono meglio dai raggi solari rispetto a quelli più sottili.

    Resistenza al vento della tenda da sole

    Soprattutto in zone molto ventose è utile acquistare una tenda che abbia una elevata resistenza al vento.

    Le tende sono sottoposte a test di laboratorio per verificarne la tenuta al vento sia per quanto riguarda il telaio che il telo.

    Per accertarsi della resistenza al vento della tenda basta guardare la sua categoria: la 1 è quella meno resistente al vento, la 3 è quella più resistente.

    Tenda Ermetica Antivento da Gani Tende provincia di Livorno

    Tenda ermetica antivento in toscana RIF: SE72

    Se la zona dove è montata la tenda è sottoposta a venti molto forti si può scegliere una tenda con etichetta (volontaria e non obbligatoria) Assites, rilasciata dallAssociazione Italiana Tende, Schermature Solari e Chiusure Tecniche, che fornisce un’ulteriore garanzia.

    Compila il form contatti per ricevere informazioni, consulenze o preventivi gratis sulle tende da sole o interni oppure contattaci in modo ancora più comodo su WhatsApp (339 3401813)!

    × CONTATTACI SU WHATSAPP